"Momente" l'esuberante opera di Stockhausen legata a Siculiana


Karlheinz Stockhausen (Kerpen, 22 agosto 1928 – Kürten, 5 dicembre 2007) è stato un compositore tedesco e viene oggi riconosciuto dalla critica come uno dei compositori più importanti del XX e XXI secolo. È conosciuto per il suo lavoro sulla musica elettronica, sull'alea nella composizione seriale, sulla musica intuitiva e sulla spazializzazione in musica.
Fu una delle figure più carismatiche della Darmstadt School e le sue teorie sulla composizione furono e sono ancora oggi seminali non solo fra i compositori di musica contemporanea, ma anche nel jazz e nella musica popolare.
Il suo lavoro, che si estende in oltre sessant'anni, travalica i moduli tradizionali. Oltre alla musica elettronica, la sua sperimentazione comprende composizioni per carillon, strumenti solisti, canzoni, musica da camera, musica corale, musica orchestrale ed operistica.
Ricevette inoltre numerosi premi per le sue composizioni tra le quali la cantata Momente, opera legata alla sua permanenza presso la residenza del barone Francesco Agnello a Siculiana. Proprio sul sito ufficiale di Karlheinz Stockhausen si legge:
Durante la prima settimana del gennaio del 1962 a Siculiana, in Sicilia, ho realizzato gli sketch fondamentali di MOMENTE per soprano solista, 4 gruppi di coro, 4 trombe, 4 tromboni, 2 organi elettrici e percussioni (3 giocatori).
Ancora su Wikipedia (in inglese):
Stockhausen iniziò a lavorare su "MOMENTE" nel gennaio del 1962, con una performance pianificate per maggio. Era stato invitato dal barone Francesco Agnello a ritirarsi per il periodo di composizione dell'opera nel suo palazzo di Siculiana sulla costa meridionale della Sicilia. Agnello è stato un sostenitore ardente della musica moderna e ha diretto "le settimane internazionali di nuova musica" a Palermo. [...] Il palazzo era gelido, perché era veramente destinato solo come residenza estiva e per tre mesi sia Stockhausen che l'artista Bauermeister "lavoravano come pazzi" sui rispettivi progetti, ritirandosi in una piccola stanza facilmente riscaldabile, arredata con un pianoforte e due tavoli.
MOMENTE è un opera fondamentale di Karlheinz Stockhausen, in cui le tecniche di composizione si concentrano sul suo concetto di "momento-forma", in cui una narrativa musicale convenzionale viene sostituita da una serie di unità musicali autosufficienti, di durata e di tipo molto diversi, in cui l'ordine di esecuzione potrebbe essere lasciato alla discrezione degli artisti. Una versione incompleta di MOMENTE risalente al 1962 venne già premiata a Colonia. Nel decennio successivo l'autore aggiunse nuove parti all'opera. Lo stesso artista volle ricordare Siculiana, dedicandole un verso nella parte lirica cantata dal solista soprano.

Karlheinzstockhausen.orgWikipedia (It); Wikipedia (En); The Guardian (En); "Siculiana Racconta" di P. Fiorentino
pagina precedente / homepage