Biagio Isfar e Corillas

Biagio Isfar (Biagio Isfares y Corillas) , barone di siculiana, è singolarmente benemerito del paese perché, con atto del 20 luglio 1610, cedette a mons. Bonincontro, Vescovo di Agrigento, lo Steri grande dei Chiaramente in cui dallo stesso presule venne trasferito il Seminario Agrigentino. In quell’occasione il barone ottenne dal vescovo il privilegio che il seminario, in perpetuo, ospitasse gratuitamente tre alunni, due di Siculiana e uno di Cattolica. Siculiana e Cattolica così, per secoli, anche dalle classi più povere, ebbero educati e istruiti parecchi cittadini che, sacerdoti o professionisti secolari, contribuirono non poco al progresso morale e culturale dei due paesi.
pagina precedente / homepage